Dursban™

Dursban è un insetticida a base di clorpirifos. È un organofosforico di largo impiego con una spiccata attività larvicida e un ottimo potere abbattente. Dursban agisce per contatto, ingestione e asfissia, assicurando un’adeguata persistenza d’azione ed un’azione repellente nei confronti dei vari parassiti.



MODALITÀ D'IMPIEGO Dursban deve essere impiegato in presenza del parassita su tutte le colture autorizzate. In caso di infestazioni elevate e rapido accrescimento si consigliano le dosi più elevate e gli intervalli più brevi.

Vite da tavola: eseguire i trattamenti fino alla fioritura
Melo, pero: eseguire i trattamenti al più tardi allo stadio di fruttino appena formato.
Pesco: eseguire i trattamenti fino alla fioritura.

LOTTA CONTRO LE NOTTUE: per irrorazione o con esche preparate allo scopo nella lotta contro le nottue che infestano le colture di mais, barbabietola da zucchero, tabacco, soia, girasole, fagiolo, pisello, patata, asparago, carota, pomodoro, peperone, melanzana e colture ornamentali e floreali.
- Trattamenti per irrorazione: 850-1100 ml di prodotto per ettaro, distribuiti con 800-1000 litri di acqua.
- Distribuzione di esche: 25 ml di prodotto per Kg di esca preparata utilizzando una base di crusca e melasso miscelati. Distribuire 50 Kg di esca per ettaro.
Trattare o distribuire le esche durante le ore serali o comunque durante le ore più fresche della giornata.
AVVERTENZE Su Arancio non effettuare trattamenti fra gennaio e aprile. Dursban non è miscibile con formulati a reazione alcalina. Su Ornamentali e Floricole è consigliabile effettuare saggi preliminari di selettività, in particolar modo su Rosa e gerbera coltivate in serra. Nella lotta alle nottue terricole Dursban può essere distribuito come esca avvelenata in ragione di 50 kg/ha, preferibilmente nelle ore più fresche della giornata, usando 25 ml/kg di esca.
COMPOSIZIONE Clorpirifos puro 44,53 g (480 g/l)
Coformulanti q.b. a 100 g
FORMULAZIONE Emulsione concentrata
CONFEZIONE Bottiglia PET da 1 litro
Bottiglia PET da 5 litri
IMBALLO 10 confezioni da 1 litro
4 confezioni da 5 litri
REGISTRAZIONE N°3859 del 19/0671980

Usi, Dosi e Efficacia

COLTURE DOSI PRINCIPALI INSETTI CONTROLLATI 
Vite 85-110 ml/hl Tignole, Cocciniglie, Cicaline
Vite da tavola 85-110 ml/hl Tignole, Cocciniglie, Cicaline
Melo, Pero 85-110 ml/hl Carpocapsa, Ricamatori, Sesia, Cocciniglie, Psillidi del Melo
Pesco 85-110 ml/hl Tignole, Anarsia, Cocciniglie, Mosca della frutta
Agrumi 110 ml/hl Cocciniglie, Aleurodidi, Dialeurodidi
Agrumi 220 ml/hl (irrorare il terreno con 10 hl/ha)
Formiche
Patata 1,2-1,6 l/ha Dorifora
Pomodoro 0,85-1,1 l/ha Nottue, Piralide, Dorifora, Larve di lepidotteri
Carota 0,85-1,1 l/ha Tortricidi e altri lepidotteri
Cipolla 0,85-1,1 l/ha Tripidi
Fagiolo, Pisello 0,85-1,1 l/ha Piralide, Larve di lepidotteri.
Asparago 0,85-1,1 l/ha Nottuidi
Barbabietola da zucchero 0,85-1,1 l/ha Altica, Atomaria
Mais 1,2-1,7 l/ha Piralide, Sesamia, Diabrotica
Soia 1,2 l/ha Cimici, Lepidotteri fogliari
Floreali, Ornamentali 100 ml/hl Tortricidi, Nottue, Cocciniglie, Tripidi, Aleurodidi, Oziorrinchi
Pioppo 220 ml/hl Criptorrinco
Terreno per cavolo cappuccio 0,85-1,1 l/ha Cavolaia, nottue

Usi consigliati e precauzioni di sicurezza

COLTURE N° MAX DI TRATTAMENTI ANNUI INTERVALLO TRA I TRATTAMENTI (GG) INTERVALLO DI SICUREZZA (GG)
Vite - - 30
Vite da tavola - - 60
Melo, Pero - - 90
Pesco - - 90
Agrumi - - 60
Patata - - 30
Pomodoro - - 21
Carota - - 21
Cipolla - - 21
Fagiolo, Pisello - - 15
Asparago - - 15
Terreno per Cavolo Cappuccio - - non richiesto
Barbabietola da zucchero - - 60
Mais - - 30
Soia - - 120
Floreali, Ornamentali - - non richiesto
Pioppo - - non richiesto